Esce il primo album da solista di Roger Waters dopo aver lasciato i Pink Floyd: “The Pros and Cons of Hitch Hiking”. Il disco è un concept album sulla crisi di un uomo e sulla sua potenziale infedeltà, in quanto la storia si svolge durante il sogno del protagonista cronologicamente dalle 04:30 alle 5:11 del mattino.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Le versioni demo dell’album risalgono al 1978, quando Waters lavorava parallelamente al progetto “The Wall” con i Pink Floyd. Il progetto rimane quindi nel cassetto fino al momento in cui l’autore, dopo aver abbandonato il gruppo, decide di realizzarlo con l’ausilio di altri musicisti di grande spessore, tra cui Eric Clapton alle chitarre, David Sanborn al sax, il tastierista degli Status Quo Andy Bown ed il direttore d’orchestra Michael Kamen. Particolare scalpore suscitò la copertina del disco, con il posteriore nudo della modella ed attrice Linzi Drew in bella evidenza.

A seguire il videoclip del brano 5:01 A.M. (The Pros and Cons of Hitch Hiking, pt.10)  tratto dall’album.

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here