Viene pubblicato Trilogy, terzo album del virtuoso chitarrista svedese Yngwie Malmsteen.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Un disco da molti considerato un caposaldo del virtuosismo Heavy Metal, il quale unisce varie inflessioni già anticipate da Ritchie Blackmore nei Deep Purple e nei Rainbow al Neoclassicismo barocco di Johann Sebastian Bach.

Ogni brano del disco è un piccolo gioiello ma il disco raggiunge l’apice col brano strumentale finale Trilogy Suite Op: 5, un vero e proprio simbolo che identifica appieno lo stile di Malmsteen.

Oltre a registrare tutte la parti di chitarra, basso, sintetizzatori e a dirigere la realizzazione, il missaggio e la produzione finale, si avvale della collaborazione del cantante Mark Boals e dei fratelli Jens e Anders Johansson rispettivamente alle tastiere e alla batteria.

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here