Nasce a Belo Horizonte in Brasile, il cantante e chitarrista Heavy Metal di origini italiane Massimiliano Antonio Cavalera, meglio conosciuto come Max.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Sarà noto per esser stato il leader e cofondatore insieme al fratello Igor dei Sepultura, band con cui ha contribuito alla nascita della fiorente scena Metal dell’America Latina, diventando tra i maggiori esponenti del Metal estremo, partendo dal Thrash Metal e spaziando in altre forme, dal Death Metal all’Alternative Metal, fino a contribuire alla nascita del Nu Metal.

I Sepultura raggiungeranno il successo con gli album Beneath the Remains e Arise, di cui quest’ultimo verrà considerato una pietra miliare della storia dell’Heavy Metal.

Parallelamente ai Sepultura, Max Cavalera parteciperà nel 1994 al side-project Nailbomb, con il fratello Igor, Andreas Kisser, chitarrista sempre dei Sepultura, Dino Cazares, chitarrista dei Fear Factory e Alex Newport, cantante e polistrumentista dei Fudge Tunnel.

Con i successivi Chaos A.D. e Roots, nei Sepultura ci sarà un cambio di direzione verso un Metal più alternativo unito ad elementi di musica popolare brasiliana, un crossover vincente che porterà la band all’apice del successo mondiale.

Ma proprio nel momento di maggior successo, Max Cavalera abbandonerà i Sepultura a causa di conflitti interni, fondando una nuova band, i Soulfly, band con cui proseguirà il discorso musicale iniziato con Roots.

Dopo dieci anni dalla separazione dai Sepultura, si ricongiungerà col fratello Igor in un nuovo progetto, i Cavalera Conspiracy, su un’impronta simile ai Soulfly.

 

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here