Nasce a Muswellbrook in Australia il virtuoso chitarrista William Thomas Emmanuel.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Verrà considerato uno dei chitarristi migliori del mondo, un maestro nella tecnica del finger picking, a cui unirà effetti ritmici percuotendo la cassa della chitarra, mischiando Country, Jazz, Blues, Folk, Bluegrass e Rock.

Tommy Emmanuel inizierà a suonare già all’età di quattro anni. Un giorno, ascoltando la radio, scoprirà il chitarrista Chet Atkins del quale rimarrà impressionato, diventando la sua più grande ispirazione. All’età di nove anni comincerà ad esibirsi in pubblico e a dodici darà già le prime lezioni di chitarra.

Nel 1979 pubblicherà il suo primo album solista, From Out Of Nowhere. Nel 1985 farà parte della band Rock neozelandese Dragon, i quali, nel 1987, andranno in tour con Tina Turner. Però lo stesso anno lascerà la band per continuare la sua carriera solista che gli porterà fortuna con l’album The Journey del 1993.

Ma sarà nel 1997 con The Day Finger Pickers Took Over The World che realizzerà il suo sogno: un album composto col suo mito Chet Atkins. Dopo l’uscita del disco, in un’intervista, sarà lo stesso Atkins ad affermare di aver lavorato con uno dei più grandi chitarristi mai visti.

Nel 2000, l’album Only lo consacrerà definitivamente a livello mondiale diventando una pietra miliare del fingerstyle. Lo stesso anno collaborerà in Italia con i Pooh suonando la chitarra acustica nel tour. Sempre nel 2000 si esibirà nella cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici a Sidney.

Continuerà a pubblicare album sulla scia del successo ottenuto diventando un punto di riferimento per molti chitarristi di tutto il mondo.

 

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here