Stephen John Harrington nasce in Galles nel 1959. È conosciuto con il nome di Steve Strange e per aver militato nella band New Wave / Synth Pop chiamata “Visage”. Agli inizi degli anni Ottanta, è una delle figure più influenti del movimento New Romantic.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Folgorato nel ’76 da un concerto dei Sex Pistols, Strange si trasferisce a Londra e fonda i Moors Murderers. In questa band Punk militano la futura leader dei Pretenders, Chrissie Hynde, il futuro batterista dei Clash, Topper Headon, e infine Mark Ryan, poi chitarrista degli Adam and the Ants.

Qualche anno dopo fonda i Visage, insieme a Midge Ure (futuro frontman degli Ultravox, all’epoca alle tastiere), l’ex Magazine Barry Adamson (poi in forze nei Bad Seeds di Nick Cave) e Billy Currie (futuro Ultravox). I Visage furono una realtà di spicco nel panorama New Romantic. Il loro album di debutto è del 1980, al quale seguì “Anvil” nel 1982.

Il brano più conosciuto dei Visage è “Fade to Grey”. Qui la corista è Perri Lister, compagna di Billy Idol, ed è la mannequin che compare nel video di “The Chauffeur” (Duran Duran) del 1982.

Parallelamente, Strange ha sempre condotto la sua attività di gestore di locali a tema musicale, con il desiderio di scoprire e di dar voce a nuovi talenti e a movimenti emergenti. David Bowie visitando il club londinese, chiede personalmente a Strange e ai suoi soci di comparire nel video di “Ashes To Ashes” che stava realizzando. Tutto questo contribuisce a spingere il movimento New Romantic nel mainstream.

Dopo questi anni di successo, Strange porta avanti la gestione dei locali notturni e continua a organizzare eventi musicali.

Muore per un attacco di cuore il 12 febbraio 2015.

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here