Nasce a San Jose, in California, il cantante Scott Richard Weiland, noto frontman degli Stone Temple Pilots.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Scott vive un’infanzia disagiata a causa del suo disturbo bipolare che viene poi, in età adulta, compensato dall’abuso di stupefacenti. Conosce i suoi compagni di band nel 1986 ma è nel 1992, con l’uscita di Core, il loro primo album, che gli Stone Temple Pilots diventano uno dei colossi del Grunge.

La loro carriera insieme si deteriora nel 2001, quando delle tensioni interne sanciscono la fine della band. Nel 2003 Scott viene reclutato nella nuova band di Slash, i Velvet Revolver.

Con loro registra due album di ottimo responso di pubblico ma nel 2008 esce dalla band per ritornare dai vecchi compagni.

Nello stesso anno fonda una sua band solista, gli Scott Weiland & the Wildabouts.

Nel 2013 i vecchi dissapori ritornano e Scott viene allontanato definitivamente dagli Stone Temple Pilots. L’anno dopo viene chiamato nel supergruppo Hard Rock Art of Anarchy, fondato da Ron “Bumblefoot” Thal e i fratelli Jon e Vince Votta.

Nel 2015, ritorna a suonare con la sua band solista ma durante il tour un mix di droghe gli diventa fatale e viene trovato morto.

 

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here