Nasce a Birmingham, in Inghilterra, Robert John Arthur “Rob” Halford, cantante e leader del gruppo Heavy Metal Judas Priest.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

La sua carriera comincia nei Judas Priest nel 1973, quando viene chiamato a sostituire Al Atkins, appena in tempo per registrare l’album di debutto.

La sua timbrica vocale, nota soprattutto per le vette elevate che riesce a raggiungere, diventa un marchio di fabbrica della band inglese, influenzando la sua discografia variegata che parte da un primo nucleo Hard Rock fino a produrre album capisaldi dell’Heavy Metal, come British Steel (1980), Screaming for Vengeance (1982) e Defenders of the Faith (1984).

L’apice compositivo viene raggiunto con Painkiller (1990), uno dei dischi più importanti e influenti che l’Heavy Metal abbia mai partorito.

Nonostante il successo raggiunto con l’album in question, Rob Halford lascia i Judas Priest dopo il tour di supporto. Comincia un’attività solista poco fortunata fondando i Fight. Ritenta fondando i 2wo, anch’esso con scarso risultato.

Nel 1992 viene chiamato a sostituire il cantante dei Black Sabbath di allora, Ronnie James Dio, per completare la tournèe.

Nel 1998 rivela al mondo la sua omosessualità, rendendo definitivamente pubbliche le voci che già circolavano, sfatando ogni ideale creato con la sua immagine contrastante di uomo macho. Diventa così finalmente pubblico un orientamento sessuale impensabile fino ad allora per un genere musicale così.

Nel 2000 ritorna alle sonorità originali con la band Halford, riscuotendo un discreto successo.

Nel 2004 viene richiamato a sostituire Ronnie James Dio nei Black Sabbath per una data all’Ozzfest.

Sempre nel 2004 viene richiamato nei Judas Priest, i quali, dopo aver perso una grande fetta di pubblico per il cambio di stile adottato col cantante Tim “Ripper” Owens, cercano di ripartire dal punto in cui avevano interrotto con Halford, il quale rimarrà fino ai giorni nostri.

 

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here