Il cantante degli Alice In Chains, Layne Staley, viene trovato morto nel suo appartamento due settimane dopo il decesso, avvenuto il 5 aprile, a causa di una micidiale mistura di droga: la speedball.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here