Viene pubblicato Slip of the Tongue, ottavo album degli Whitesnake, band Hard Rock capitanata dal cantante David Coverdale, ex-voce dei Deep Purple.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Dopo l’immenso successo del precendente 1987 e dell’estenuante tour promozionale, il chitarrista Vivian Campbell molla la presa e lascia la band. David Coverdale, deciso a dare continuità al successo con un album degno del precedente, trova in Steve Vai l’arma vincente. Il virtuoso chitarrista, noto già per la sua militanza nelle band di Frank Zappa e David Lee Roth, diventa uno dei più celebri e richiesti assi della sei corde.

Il risultato di questa collaborazione è Slip of the Tongue, disco funambolico e potente, ancora più moderno del precedente, sempre più lontano dal sound originario ma contenente brani di ottima fattura, molti dei quali entrati di diritto tra i classici della band.

 

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here