Nasce ad Alexandria in Virginia il batterista e compositore dei Police Stewart Armstrong Copeland.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Il suo primo approccio alla musica avverrà con lo studio del trombone. A tredici anni, presa in prestito una batteria da un amico del fratello, scoprirà la sua vera passione. Nel 1966 Copeland si trasferirà in Inghilterra e nel 1975 inizierà la sua carriera da batterista nella band Progressive Rock Curved Air, registrando due album. Il suo stile caratteristico di Rock, Jazz e Reggae si formerà proprio in quegli anni.

Sarà durante un concerto a Newcastle che noterà in una band Jazz Fusion il suo leader carismatico Sting. Qualche giorno dopo lo rivedrà e gli proporrà di formare una band Punk. Alla chitarra si alterneranno Henry Padovani prima e Andy Summers poi, di cui quest’ultimo trasformerà il sound dei neonati Police da Punk a un Rock misto al Reggae. L’avventura fortunata con i The Police durerà dal 1977 al 1986 regalandogli una carriera fatta di successi.

Sciolti i Police per dissidi interni, formerà il gruppo Animal Logic insieme al virtuoso bassista Stanley Clarke e alla cantante Deborah Holland.

Comincerà a scrivere anche colonne sonore, come per il film Rusty il selvaggio di Francis Ford Coppola. Nel 2000 si unirà al bassista/cantante dei Primus Les Claypool e Trey Anastasio dei Phish per creare la band Oysterhead.

Nel 2003 diventerà maestro concertatore della “Notte della Taranta” di cui sarà stretto collaboratore per molti anni, ottenendo la cittadinanza onoraria dal comune di Melpignano.

Sarà nel 2007 che si riunirà ai vecchi compagni dei Police per festeggiare i trentanni dalla nascita della band con una serie di concerti.

Nel 2017 formerà il supergruppo Gizmodrome insieme al bassista Mark King (Level 42), al chitarrista Adrian Below (Talking Heads e King Crimson) e al tastierista Vittorio Cosma (PFM, Elio e le Storie Tese) pubblicando un album.

 

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here