Cantante, compositore e pianista, Bruno Martino (Roma, 11 novembre 1925 – Roma, 12 giugno 2000) debutta come pianista jazz all’età di quindici anni in una orchestrina jazz studentesca. Nel 1944 entra in Rai, come pianista dell’Orchestra di Piero Piccioni.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

Ottiene successo all’estero, soprattutto nel Nord Europa, sperimentando un mix di jazz, canzoni napoletane e sue composizioni. Tornato in Italia nel 1958, compone canzoni per Caterina Valente, Renato Rascel e Wilma De Angelis. Formato il Quintetto Bruno Martino, un caso fortuito lo lancia anche come interprete, quando sostituisce il cantante della sua orchestra.

Tra i suoi brani più celebri: Estate, E la chiamano estate, Sono stanco, Sabato sera, Cos’hai trovato in lui, Kiss me kiss me, e tantissimi altri.

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here