Cantante, compositore e pianista, Bruno Martino (Roma, 11 novembre 1925 – Roma, 12 giugno 2000) debutta come pianista jazz all’età di quindici anni in una orchestrina jazz studentesca. Nel 1944 entra in Rai, come pianista dell’Orchestra di Piero Piccioni.

Ottiene successo all’estero, soprattutto nel Nord Europa, sperimentando un mix di jazz, canzoni napoletane e sue composizioni. Tornato in Italia nel 1958, compone canzoni per Caterina Valente, Renato Rascel e Wilma De Angelis. Formato il Quintetto Bruno Martino, un caso fortuito lo lancia anche come interprete, quando sostituisce il cantante della sua orchestra.

Tra i suoi brani più celebri: Estate, E la chiamano estate, Sono stanco, Sabato sera, Cos’hai trovato in lui, Kiss me kiss me, e tantissimi altri.

© 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here