Tre intensissimi concerti tra la Puglia e l’Andalusia per la band salentina The Orange Grapefruit, che tra il 14 e il 22 settembre è stata protagonista di un mini-tour per celebrare la musica dei Beatles e del loro chitarrista George Harrison.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

La prima data, quella del 14 settembre, tenutasi al Bar Hollywood di Lecce, ha dato modo agli Orange di collaudare il repertorio incentrato sull’opera di George Harrison ma contenente anche alcuni dei brani inediti tratti dal loro disco Now & Then.

Hanno fatto seguito due entusiasmati concerti ad Almeria, in terra di Spagna. Il primo si è tenuto il 21 settembre al Madchester Club, in occasione della prima edizione dell’Almeria Beatleday. Il secondo ha avuto luogo il 22 settembre presso La Cueva, celebre concert-hall cittadina (definito questo un “Conciertazo” dagli organizzatori).

Gli Orange sono stati definiti dalla stampa spagnola “il piatto forte dell’evento”.

«Abbiamo suonato in tanti posti e in diverse parti del mondo, ma porteremo per sempre nei nostri cuori questa straordinaria esperienza. Ringraziamo l’organizzatore Abelardo Navarro per averci coinvolto in questa incredibile avventura, e ringraziamo il fantastico pubblico di Almeria. È stato bellissimo riscoprire l’entusiasmo di un’attenta audience per la musica dal vivo, anche per quella inedita».

© 2018 – 2019, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here