Il muro può isolare, può in qualche modo rappresentare una protezione, ma può e deve essere superato… per andare oltre e sperare e credere in un mondo migliore. Prendendo spunto dal testo di “Mother”, pezzo composto da Roger Waters e inserito nel geniale e magistrale album “The Wall” (1979) dei Pink Floyd, nasce l’idea di una nuova band di musicisti salentini, i Board of Directors (BoD), tutti membri dell’associazione Prog On.

I nostri inserzionisti
Spazio inserzionisti

In attesa dei primi progetti musicali e proprio in questi giorni a cavallo delle festività pasquali, il gruppo ha deciso di esordire con la realizzazione di un video, di una cover, quella appunto di “Mother” dei Pink Floyd. Ovviamente da casa propria (nel rispetto delle normative ministeriali vigenti), riprese singole fatte da ogni musicista con il proprio cellulare, poi montate nella fase di realizzazione del video, che sarà diffuso su tutti i canali digitali e i social.

La première è programmata per le ore 18 di oggi, 11 aprile 2020.

BoD:

  • Mario Manfreda: voce, chitarra elettrica, chitarra acustica 12 corde
  • Francesco De Totaro: voce, cori, chitarra acustica
  • Gabriele Caniglia: voce
  • Giuseppe Chiriatti: piano, organo Hammond e Mellotron
  • Mimmo Ragone: basso
  • Carlo Rainone: batteria

(Montaggio e post-produzione audio/video: Francesco De Totaro)

© 2020, Associazione Musicale Prog On. Riproduzione riservata.

Arcangelo De Luca
Giornalista professionista appassionato di Prog, sin da giovane collabora con "Radio Elle". Al suo attivo, stage con il "Corriere Canadese" (Toronto) e con "Euronews" (Lione). Tra le collaborazioni: il "Quotidiano" (Lecce), "Il Tempo" (Roma), "Tuttosport" (Torino), "uslecce.it", "Corriere del Mezzogiorno".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here